le cantine

Introduzione

Cantina è quel termine con cui si vuole indicare quel particolare ambiente che viene utilizzato per la produzione del vino da parte di tutte le aziende che lavorano in questo settore.

Ovviamente, il termine cantine significa anche quei luoghi in cui i privati e i ristoranti decidono di conservare le varie bottiglie di vino che hanno a disposizione.

nel momento in cui si ha la necessità di conservare il vino, la prima cosa da fare è quella di prestare attenzione a tutti i particolari: ecco spiegato il motivo per cui è necessario fare grande attenzione alla possibilità che il vino venga a contatto con qualche agente esterno e bisogna prendere le precauzioni necessarie per evitare tale situazione.

E’ necessario creare, all’interno di una cantina, tutte quelle caratteristiche che possano evitare caldo o freddo eccessivo e conservare anche la corretta ventilazione.

le cantine

DCG MF48A FRIGOCANTINA CANTINETTA VINO MINIFRIGO CANTINA ELETTRICA 18 BOTTIGLIE 48 LT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 134,9€


Caratteristiche

le cantine2 Una cantina di qualità deve avere certamente dalla sua parte tutta una serie di caratteristiche importanti: stiamo facendo riferimento essenzialmente alla luminosità, ma anche alla silenziosità, ventilazione e temperatura.

Senza ombra di dubbio, la caratteristica più importante che deve essere presa in considerazione quando si parla di una cantina è l’umidità.

La cantina, infatti, deve essere sempre particolarmente umida: il livello di tale parametro deve sempre aggirarsi intorno ad una percentuale pari all’80%, specialmente nel caso in cui si impieghino frequentemente dei tappi realizzati in sughero.

Un ottimo livello di umidità che rientra nei parametri indicati è fondamentale proprio per garantire il tappaggio perfetto dalla bottiglia da parte del tappo realizzato in sughero, escludendo che il vino possa fuoriuscire o, in ogni caso, che un’elevata quantità d’aria possa entrare al suo interno.


  • cantina C’è chi le considera un ambiente privilegiato dove poter entrare in contatto con un’enologia che non teme confronti, acquistando vini indimenticabili, e c’è chi le considera le cantine più preziose d’...
  • cantinetta Ci sono passioni semplici da coltivare, che non richiedono particolari acquisti ed una manutenzione troppo impegnativa: sono passioni che si possono coltivare praticamente in tutti gli ambienti, che s...
  • cantinetta Quando si dice che “le cose cambiano”, si fa riferimento a tutto ciò che ci circonda. Ad ogni singolo ambito, ad ogni singola disciplina e passione. In questo sistema in costante mutamento, non fa di ...
  • Cantine aperte Quando parliamo di cantine aperte, vogliamo intendere quella particolare manifestazione che viene a svolgimento ogni anno verso gli ultimi giorni del mese di maggio.Ormai sono trascorsi più di venti...

Cantine: tecnologia, architetture, sostenibilità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,6€
(Risparmi 5,4€)


le cantine: Temperatura

Come abbiamo già detto in precedenza, tra le varie caratteristiche che permettono di contraddistinguere le cantine, troviamo senza dubbio le temperature: in questo caso, è fondamentale fare particolare attenzione ai cambiamenti stagionali.

Le cantine devono sempre conservare una temperatura piuttosto costante, che si deve mantenere sui 10-14 gradi, in relazione al vino che è presente all’interno delle bottiglie.

Ovviamente, le cantine si caratterizzano per avere degli ambienti che sono un po’ più freschi rispetto ad altre zone: proprio in questi spazi è consigliato posizionare i vini bianchi, mentre nelle zone un po’ meno fredde devono essere collocate le bottiglie con i vini rossi.

Le cantine devono, per forza di cose, essere al buio, dal momento che la luce potrebbe compromettere in modo notevole la maturazione del vino, con il rischio che maturi troppo in fretta.



COMMENTI SULL' ARTICOLO