Cantine aperte

Caratteristiche

Quando parliamo di cantine aperte, vogliamo intendere quella particolare manifestazione che viene a svolgimento ogni anno verso gli ultimi giorni del mese di maggio.

Ormai sono trascorsi più di venti anni dal giorno in cui è stata celebrato questo evento per la prima volta, anche grazie all’attività del Movimento Turismo del Vino.

Senza ombra di dubbio, la giornata in cui si svolge l’evento Cantine Aperte rappresenta delle ore di vera e propria festa per tutti i grandi amanti del vino, ma può essere anche un’occasione piuttosto interessante e coinvolgente per dei semplici turisti e per tutti i curiosi che si trovano nelle vicinanze, magari per imparare qualcosa di più su tutto ciò che si verifica all’interno delle cantine, ma anche all’interno dei vari metodi di produzione delle uve e del vino in generale.

Cantine aperte

Il marketing delle cantine aperte. Istruzioni pratiche per portare al successo le cantine turistiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18€


Un evento culturale

Cantine aperte2 Senza ombra di dubbio, nel momento in cui si prende in considerazione Cantine Aperte, non lo si può non classificare come un evento culturale, dal momento che oltre alla degustazione del vino, nel corso del tempo lo spazio si è esteso anche alla presentazione di altri progetti e altre idee.

Certamente, nel corso delle ultime edizioni di Cantine Aperte, un ruolo sempre più di primo piano è stato dato ai giovani, a cui ogni anno viene richiesto di inventare uno slogan per celebrare il vino in modo semplice, coinvolgente ed originale.

Il vino, certamente, può riflettere uno stile di vita vicino alla natura, ma anche dei momenti particolarmente piacevoli, come una buona cena in famiglia o tra gli amici, assaporando i piaceri quotidiani dello stare insieme intorno ad un buon bicchiere di vino.

Insomma, come dicevamo in precedenza, sono numerosi i progetti e le iniziative che vengono supportate all’interno di questo evento culturale delle Cantine Aperte: in particolar modo, l’attenzione di tutti negli ultimi anni è rivolta al tema dell’ecologia, soprattutto per quanto concerne lo smaltimento dei tappi e la raccolta differenziata.

Nel corso dell’edizione 2010 dell’evento Cantine Aperte si è avuto modo di trattare dei tempi importanti, come ad esempio il ruolo delle energie rinnovabili e lo spazio che dovranno occupare in futuro all’interno dei progetti dei vari Stati.

Certamente, l’obiettivo principale di un evento culturale del genere è sempre quello di promuovere il vino “in tutte le salse”: in particolar modo, l’obiettivo da raggiungere nelle ultime edizioni è stato quello di insegnare e dare una nuova educazione ai consumatori per quanto riguarda l’acquisto di una bottiglia di vino e come operare tale scelta in questo periodo, anche vista l’ampia gamma di bottiglie a disposizione sul mercato.

  • cantina Quando si parla di vino, certamente il profano si chiede spesso per quale motivo debba pagare un prezzo molto elevato, anche di fronte ad un'ottima qualità, che sembra essere più un investimento che u...

Lantelme 3204 cantina igrometro Termometro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Visite guidate

Tra le principali caratteristiche dell’evento Cantine Aperte, troviamo certamente il fatto di poter permettere ad un elevatissimo numero di turisti e di semplici appassionati che da anni sognano di poter partecipare ad una manifestazione interamente dedicata al vino, in tutti i suoi aspetti, la possibilità di scoprire anche tutti i segreti delle cantine in cui avviene la vera e propria produzione del vino.

Infatti, c’è la possibilità di usufruire di un buon numero di visite guidate, in cui turisti ed appassionati potranno contare sull’appoggio di esperi del settore, che guideranno le persone all’interno di un percorso che permetterà loro di conoscere tutti i vari aspetti relativi alle diverse fase del ciclo di produzione del vino e, in questo modo, potranno alterare l’apprendimento di importanti nozioni in tale campo alla pratica degustazione dei vini.

Senza ombra di dubbio, è da ammirare la grande curiosità che spesso brulica tra i turisti e gli appassionati verso un mondo naturale e tutto da scoprire come quello del vino e della sua produzione all’interno delle Cantine.

I visitatori hanno la possibilità di fare domande a cui i produttori saranno in grado di rispondere con gentilezza e cortesia e ci sarà anche l’opportunità di acquistare direttamente i vini presso l’evento Cantine Aperte.

Le visite guidate, ovviamente, potranno essere accompagnate anche da un soggiorno, soprattutto per via di una ricca quanto attenta attività agrituristica.


Cantine aperte: Un grande successo

L’evento Cantine Aperte che, come abbiamo detto in precedenza, si svolge ormai da più di venti anni, ha ottenuto sempre un granissimo successo.

E’ sufficiente dare un semplice sguardo ai dati che riguardano l’affluenza dei visitatori nelle ultime edizioni per farsi un’idea di quanto sia ricercata e interessante questa manifestazione.

L’edizione che ha riscosso maggior successo corrisponde, senza ombra di dubbio, all’evento Cantine Aperte tenutosi nel corso del 2010, quando si è verificata l’adesione di un numero di cantine che ha superato le 800 unità e c’è stata anche un’affluenza davvero da record, visto che più di un milione di visitatori si è alternato all’interno della manifestazione e degli stand.

La storia dell’evento Cantine Aperte ci fa tornare al 1993, anno in cui si è svolta la prima edizione: con il passare degli anni l’importanza della manifestazione è andata via via aumentando, anche grazie all’adesione di celebri case produttrici e cantine provenienti da tutto il territorio nazionale.



COMMENTI SULL' ARTICOLO