Olivo Carolea

L'olivo carolea

La Carolea è una cultivar di ulivo che probabilmente trova origine in Lucania e in Calabria. Ulivo tipico del meridione, la Carolea viene chiamata anche Calabrese per la sua forte identità con questa regione. La cultivar è tipica anche delle caratteristiche morfologiche del territorio calabrese e lucano, caratterizzato da forti pendenze e montagne. Può essere infatti coltivata fino agli 800 metri di quota su terreni sassosi.

carolea

Olio Extravergine di Oliva 100% Italiano Lattina 5 Litri Raccolta 2016 Carolea Estrazione a freddo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,99€


Caratteristiche

L'albero ha caratteristiche portamentali assurgenti, con una ramificazione allargata che richiama forme piramidali. La forma a piramide è rovesciata, con delle ramificazioni sottili. La chioma ha densità medie. Viene impollinata dalle varie coltivar meridionali, quali la Cassanese, l'Itrana, la Picholine, la Pidicuddara e la Nocellara Messinese. Offre alcuni vantaggi tra cui la facilità di adattarsi alla raccolta meccanica. La fioritura risulta molto precoce e quantitativamente alta. Al contrario matura tardi ed a scalare, con la raccolta che generalmente avviene a novembre. Le rese sono generose grazie alla grandezza dei frutti. Le olive infatti possono arrivare addirittura agli 8 grammi di peso. Ottima la produzione sia per il consumo da tavola che per la produzione di olio. Le caratteristiche delle olive vedono la polpa molto soda e tosta, con un attacco al nocciolo ben saldo. I frutti consentono rese alte e regolari, che si tramutano nel 20-25% di resa in olio. Inoltre anche la grande qualità dell'olio viene segnalata come caratteristica della cultivar. Altre caratteristiche pregevoli sono la sua resistenza alle avversità, in particolare quelle climatiche quali il freddo, fattore fondamentale in alta quota. Invece soffre alcune malattie e parassiti quali la mosca e l’occhio di pavone e alla mosca, ma in particolar modo il mal del piombo. Nel tempo sono stati prodotti alcuni cloni.


  • olivo ascolano L'olivo ascolano è una cultivar di chiara origine marchigiana nella provincia di Ascoli Piceno, diffusa quasi esclusivamente in questa provincia anche se la si trova, raramente, anche nel resto della ...
  • olivo frangivento Le piante Frangivento sono costituite generalmente da alcuni tipi di alberi, e raramente arbusti, che vengono coltivati ed allevati secondo una struttura geometrica ben definita in modo che protegga a...
  • maurino L'olivo Maurino è una cultivar di origine toscana, in particolare della provincia di Lucca, da dove si è poi diffusa in tutto il centro Italia, e anche verso nord. Il Maurino infatti è conosciuto come...

Olio Extravergine di Oliva 100% Italiano Lattina 3 Litri Raccolta 2016 Carolea Estrazione a freddo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 31,99€


Olivo Carolea: L'olio e le olive

L'olio prodotto con la carolea è di elevata qualità, molto conosciuto tra gli esperti. Il suo colore è giallo con belle venature verdognole. Ottimo il corredo gusto-olfattivo con numerosi richiami fruttati ed erbacei. Ottimo il profumo di mandorle e di mela, quello del carciofo e i tocchi finali piccanti. Una buona dose di amaro ed erbe, equilibrate dalla bassa acidità.

Viene fruttata non solo nella produzione di olio ma anche in quella di olive da tavola. Anche qui questi frutti sono abbastanza conosciuti, sia raccolti non pienamente maturi, verdi, che pienamente maturi, neri. Sono le classiche olive meridionali di buona grandezza, con un gusto classico leggermente amaro.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO