olivo concimazione

Caratteristiche

La concimazione dell’olivo è una procedura di cui non si parla spesso, ma che ha un peso specifico notevole nella produzione dell’olio.

infatti, come in ogni alta pianta da frutto, anche l’olivo ha la necessità di ricevere tutta una serie di nutrienti che possano apportare un determinato quantitativo di elementi che servono alla pianta stessa per poter vegetare e poi far sviluppare i frutti.

Certamente l’oliveto ha una straordinaria resistenza, visto che riesce a sopravvivere per diversi anni senza bisogno di ricevere alcun tipo di cure con fertilizzanti, ma in ogni caso, è particolarmente utile anche essere a conoscenza del fatto che, una pianta del genere, per poter produrre ad un livello qualitativamente elevato, deve essere conservata anche utilizzando dei fertilizzanti, sia minerali che quelli organici, ovviamente sempre con degli apporti costanti, ma non eccessivi.

olivo concimazione

Vitale Olio D'oliva Concimazione Capelli Baslamo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 4,34€


Come si concima

olivo concimazione2Prima di dare il via alla concimazione olivo, non dobbiamo dimenticare che è fondamentale eseguire un’accurata analisi del terreno, sia dal punto di vista fisico che da quello chimico: in relazione a tale processo, ci sarà poi la possibilità di ottenere l’esatto quantitativo di concime da distribuire.

La concimazione dell’olivo è un’operazione che si fonda su tre elementi principali che, in alcuni casi, si trovano in limitate quantità all’interno del terreno: si tratta dell’azoto, che è in grado di permettere una migliore crescita della pianta, fosforo (piuttosto importante nel momento in cui devono crescere le radici e, nello specifico, è fondamentale nel processo di divisione cellulare) e, infine, il potassio, che permette di tenere sotto il controllo il metabolismo degli zuccheri, nonché la quantità di amido presente.

Di fondamentale importanza sono anche i microelementi come il magnesio e il boro.


  • olivo innesto L'innesto olivo si caratterizza per garantire delle notevoli opportunità di attecchimento e, allo stesso tempo, un'ottima qualità di per quanto riguarda la produzione.La pianta di olivo non predilig...
  • olivo coltivazione Per quanto riguarda la coltivazione olivo, la prima cosa da ricordare è che questa pianta si sviluppa alla perfezione in un terreno particolarmente profondo, ma anche non eccessivamente argilloso (al ...
  • olivo foglie L'olio di oliva è un ottimo ed efficace lassativo: si tratta, senza ombra di dubbio, di un'efficace cura per tutti coloro che soffrono di emorroidi. Il consiglio è quello, in questi casi, di assumere,...
  • olivo L'olivo è un albero da frutto probabilmente originario del Caucaso, dove ne sono state trovate le tracce fossili appartenenti al 12.000 a.C. circa mentre altri ne vedono un'origine tipicamente mediter...

OLIO DI OLIVA DI APH CONCIMAZIONE SHAMPOO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,49€


olivo concimazione: Tipologie

Esistono tre tipi di concimazione della pianta di olivo: si tratta della concimazione d’impianto, d’allevamento e di produzione.

E’ fondamentale anche la scelta del periodo in cui distribuire il concime, che è necessario stabilire in relazione al ciclo biologico della pianta stessa.

I periodi in cui c’è la maggior necessità di concimare le piante di olivo coincidono sicuramente con la stagione primaverile e quella estiva: nel primo caso avviene, infatti, la ripresa vegetativa, mentre nel secondo caso i frutti giungono ad una completa maturazione.

Ad ogni modo, per consentire alla pianta di olivo di sviluppare le riserve nutritive è fondamentale effettuare la distribuzione di fertilizzanti anche nel corso della stagione autunnale, ovvero in quell’esatto momento in cui avviene il riposo vegetativo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO