Olio aromatizzato al basilico

L'aromatizzazione dell'olio

L'aromatizzazione degli oli d'oliva è una pratica antica in cui l'uomo ha sempre cercato di preparare diversi tipi aromatizzati utilizzando la tecnica dell'infusione, semplice e gustosa, per dare un tocco di eleganza ai propri piatti. In genere vengono utilizzate erbe aromatiche, bacche profumate o piccanti, o altri vegetali. L'infusione deve durare almeno un mese prima di poter consumare l'olio, ma si suggerisce anche un tempo più lungo in modo da assorbire di più il gusto dell'aromatizzante. A seconda del piatto che si andrà a condire si possono utilizzare diverse aromatizzazioni più appropriate nei casi specifici, come ad esempio quella alla salvia per le paste o piatti similari, quali il riso, o l'utilizzo dell'aromatizzante come il rosmarino molto adatto per la carne. Per condire l'insalata invece si suggerisce l'aromatizzazione all'aglio, mentre per il pesce il classico limone, da mettere intero nell'olio con alcuni chiodi di garofano, ma per un periodo di infusione molto più lungo.
basilico

Olio extra vergine di oliva 100% Italiano aromatizzato al Basilico Bott 0,25 cl

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,75€


I vari tipi di olio

Quando si desidera aromatizzare l’olio si deve considerare anche il tipo che vorrete venga aromatizzato. Naturalmente si suggerisce sempre di utilizzare l'olio extravergine d'oliva, il migliore e più fragrante per i condimenti, ma tra questi ve ne sono diversi. Quindi si avranno diversi risultati a seconda dell'olio usato, come risulta dalle diverse cultivar impiegate per assemblare i vari oli.

Infatti i diversi tipi di oli hanno gusti diversi, che dipendono sia dalle cultivar che dalle latitudini di produzione. In genere quelli del nord, come quelli del Garda o della Liguria, sono più delicati, mentre quelli del sud risultano più forti e robusti. L'aromatizzante deve essere quindi appropriato all'olio e viceversa. Se questo sarà delicato, tenderà a scomparire in un olio robusto.

Quelli delicati andranno meglio sul pesce o sulle insalate, mentre quelli robusti potranno essere impiegati sulla carne e sulle paste al sugo. Inutile quindi porre della salvia in un olio pugliese per condire la carne.


  • olio aromatico L'olio ha molte qualità salutari ma anche di abbinamento e lavorazione. Una delle tante lavorazioni che possono essere effettuate in casa è l'aromatizzazione, con vari ingredienti. Questa lavorazione ...
  • olio al limone L'olio aromatizzato al limone è una delle numerose preparazioni italiane fatte in casa, utili per condire i numerosi preparati della nostra tradizione culinaria. Così come vengono preparati degli oli ...

Olio Extra Vergine D'Oliva Artigianale Aromatizzato al Basilico Iannotta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 6,1€


Olio aromatizzato al basilico: L'olio aromatizzato al basilico

Tra le varie aromatizzazioni c'è quella dell'olio al basilico, a metà strada tra un gusto deciso e uno aromatico. È adatto infatti per condire sia il pesce che la carne. Facile da preparare, come tutte le infusioni, potrà dare un tocco di classe alla vostra tavola. Per ½ litro d'olio vi basteranno 20 foglie di basilico e 5 minuti del vostro tempo.

Naturalmente dovrete lavare bene il basilico e asciugarlo in un torcione pulito. Poi dovrete porle in un barattolo ben pulito con acqua bollente e colmarlo d'olio. Chiudete ermeticamente facendo attenzione che le foglie restino nel fondo. Quindi dovrete conservarlo per almeno 1 mese al buio e al fresco prima di poter filtrare l'olio e versarlo in una bottiglia apposita.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO