olio verde


partecipa al nostro sondaggio su: Quale olio preferisci?
Quale olio preferisci?

Albero

Tra i vari oli che possiamo trovare sul mercato, ma di cui non conosciamo a fondo le caratteristiche, troviamo anche l'olio verde.

L'olio verde è una delle varie denominazioni dell'olio di Tamanù, che i polinesiani definiscono anche con il nome di Atì.

Si tratta di un albero che proviene dall'Asia tropicale ed è diffuso in tutte quelle zone del sud-est asiatico, ma anche in India e nello Sri Lanka.

Si tratta di una pianta particolarmente importante e sacra per tutti i popoli di quelle zone, dal momento che l'albero di Tamanù è considerato un dono sacro della natura.

Ovviamente si tratta di una pianta particolarmente diffusa in Polinesia.

L'albero dell'olio verde si caratterizza per avere una corteccia scura e rugosa, mentre le foglie sono caratterizzate da un tipico colore verde e sono estremamente lucide.

L'altezza media di questa pianta si aggira intorno ai tre metri. Il frutto di quest'albero si caratterizza per avere una forma sferica e per non avere grandi dimensioni e, in modo particolare, per la tipica colorazione verde. Il fiore dell'albero si caratterizza per avere dimensioni decisamente contenute ed una colorazione bianca, con uno scarso profumo.

olio verde

Mystic Moments Olio Alla Fragranza di Mela Verde 100ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Fruttificazione

olio verde2 Un albero di Tamanù è in grado di garantire una produzione di frutti che si aggira intorno ai 100 chilogrammi ed hanno tutti una tipica colorazione verde. Dopo essere stati sottoposti ad una tipica operazione di essiccamento, si caratterizzano per lasciare per strada la propria pelle spessa e ricordano, per molti versi, delle palline sferiche, che assumono una colorazione legnosa.

Dal frutto essiccato si potrà poi ottenere una mandorla da cui si ottiene, mediante un lungo e difficoltoso processo di spremitura, un olio che ha numerose caratteristiche in comune con l'olio di oliva. Si chiama olio verde o olio di Tamanù e si caratterizza principalmente per essere un olio di prima spremitura a freddo.

Dalla produzione annuale di un albero, ovvero circa 100 chilogrammi, si potrà ricavare una quantità di olio non superiore ai 5 chili.


  • olivo Tra le piante da frutto del bacino del Mediterraneo l’olivo, scientificamente conosciuto con il nome di Olea Europaea, è sicuramente una di quelle più diffuse. In realtà l’olivo è molto coltivato anch...
  • olio e salute Quando si pensa all’olio la prima cosa che viene in mente è che si tratti di un tipo di condimento da mettere sugli alimenti a crudo o cotto. Le categorie di olio utilizzato come alimento variano a se...
  • olio e cucina L’olio d’oliva è un elemento fondamentale nelle cucine. Esso non manca mai sulle tavole italiane, ma non solo su quelle. La tradizione dell’olio d’oliva non si limita alla sola Italia. Tutti i paesi c...
  • vendita olio L’Italia è un paese ricco di importanti risorse come vite e olivi che traggono dalla nostra terra le condizioni migliori per poter crescere e prolificarsi. Con queste diffusissime specie vegetali veng...

Poppy Austin® il Miglior Siero All'acido Ialuronico per la Pelle - Un ENORME Flacone da 60 ml - Infuso con Vitamina C, tè Verde & Olio di Jojoba - Tonico Idratante per il viso con Acido Ialuronico Puro al 100% - Votato Miglior Siero Anti-Invecchiamento 2016

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,49€
(Risparmi 15€)


Proprietà

L'olio verde si caratterizza per avere delle importanti proprietà curative: esattamente per tale motivo era considerato un albero sacro nell'antichità e il legno del suo albero veniva impiegato per la realizzazione di idoli.

L'olio verde rappresenta un ottimo agente antibiotico naturale, che è in grado di svolgere la sua attività benefica con la maggior parte dei problemi che vengono riscontrati sulla pelle; non dobbiamo dimenticare come l'olio verde si caratterizza anche per avere tante altre proprietà, come ad esempio quella antinevralgica, antinfiammatoria, antimicrobica e antiossidante.

L'olio verde è in grado anche di svolgere una perfetta azione rigenerante per la pelle e, per tale motivo, spesso viene utilizzato in diverse patologie della pelle, a partire da quelle più semplici fino ad arrivare a quelle maggiormente complesse.

L'olio verde si caratterizza per poter essere utilmente sfruttato per combattere le abrasioni da corallo, le ferite e i tagli, ma anche per curare le ustioni estese e i colpi di sole; non dobbiamo dimenticare come sia in grado di svolgere la sua azione benefica anche nei confronti delle punture degli insetti e di tutte le altre piccole patologie che vanno ad attaccare la pelle.

Molte persone non sopportare l'odore dell'olio verde, che ricorda per molti versi quello dell'olio di oliva, anche se può risultare un po' più forte.

Sul mercato, inoltre, negli ultimi tempi, sono stati introdotti tutta una serie di rimedi che possono essere utili a combattere le patologie della pelle, come ad esempio la cream di Tamanù, ovvero un insieme di burro di carité e olio verde: si tratta di un prodotto che va a svolgere la sua azione benefica in modo particolare nei confronti delle rughe e delle smagliature.

Nel caso in cui veniste scottati dal sole, la crema di tamanù è ottima anche per garantire sollievo alle parti arrossate, in particolar modo svolgendo la sua attività benefica in breve tempo e in modo estremamente efficace.

Certamente, la crema di tamanù si può utilizzare anche alla stregua di olio da massaggio.


olio verde: Uso

In Indonesia, le foglie dell'albero da cui si ricava l'olio verde, vengono poste in acqua e subiscono una leggera macerazione: la soluzione in tal modo ottenuta viene impiegata per combattere le infiammazioni che colpiscono gli occhi.

Nelle Filippine si tratta di un prodotto che viene utilizzato sopratutto come vero e proprio astringente delle emorroidi. In altri paesi le foglie di questa pianta vengono fatte bollire e poi, il composto ricavato verrà utilizzato per lavare le eruzioni che si verificano sulla pelle.

Ci sono numerose testimonianze di guarigione da ustioni che sono state provocate da acqua bollente, così come da prodotti chimici: l'olio verde, infatti. È in grado di garantire la sua attività benefica sia per quanto riguarda la formazione di nuovi tessuti, sia per quanto concerne la guarigione e poi la ricrescita della pelle sana.

In alcuni casi, l'olio verde è stato anche impiegato come utile rimedio per combattere il mal di gola, applicandolo al collo.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO