Tecniche di degustazione

Più di un prodotto enogastronomico...

Se siete adulti vi sarà sicuramente capitato di ascoltare la frase: “Se sei solo ed hai sete, non bere vino”. Una frase estremamente semplice, che tuttavia racchiude tanto delle caratteristiche di uno dei prodotti che in Italia riscuotono maggior successo. Il vino è un’emozione unica ma da condividere con gli altri, perché nessuno vuole bere da solo, perché c’è molto più gusto a stappare una buona bottiglia quando si è tra amici, piuttosto che quando ci si trova da soli in casa. Altrettanto vero è che per godere appieno delle proprietà organolettiche di una bottiglia di vino di alta qualità è necessario possedere un minimo di conoscenza. Il vino, infatti, non è solamente un prodotto enogastronomico, né un semplice elemento da utilizzare in cucina. Il vino è un’arte da conoscere, studiare e lasciare agire per consentirgli di regalare emozioni.
degustazione vino

Berghaus – Giacca Island Peak – Giacca 3 in 1, donna, Island Peak 3-in-1, Degustazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 255,95€


Degustare

degusta vino Per questo motivo, questo sito sottolinea spesso l’importanza di assicurarsi una conoscenza anche minima e superficiale relativamente al mondo dell’enologia. E’ meglio di niente, ed è di un’importanza incredibile. C’è modo e modo di bere, ma solamente uno è quello giusto, solamente uno consente al vino di dare il massimo e all’utente di godere al 100%. Viaggiando alla scoperta delle tecniche di degustazione, si intendono modi di bere e di concepire il vino che altrimenti non si conoscerebbero mai. Il vino è un’arte, si diceva pocanzi, e come tale possiede aspetti complessi e meritevoli di studio e approfondimento. Comprendendo le tecniche giuste, si attivano gli organi sensoriali che permettono di capire tutto di un buon calice di vino.

  • Cosa-fare-se-non-si-ha-una-cantina Se si è degli esperti bevitori il sogno più grande sarebbe quello di possedere una cantina ricca di importanti bottiglie e ben organizzata, ma non sempre ciò è possibile, soprattutto quando si vive in...
  • calice vino rosso C’è chi è convinto che ci sia modo e modo di bere il vino, ma secondo la nostra filosofia, le maniere sono riducibili a due. Si può bere in maniera consapevole e lo si può fare in maniera inconsapevol...
  • Tappi per vino Il tappo può sembrare un oggetto semplice, un accessorio su cui non ci si è mai soffermati a riflettere più di tanto, ma in realtà non è così. Gli intenditori e i produttori di vino sanno che la tipol...
  • calice vino rosso Ci sono dettagli, finezze, piccoli accorgimenti, che ai più possono sembrare semplici particolari di poco conto, ma che a ben vedere non sono altri che attenzioni necessarie per manifestare il proprio...

Stolichnaya Stoli Premium Vodka 1L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


Tecniche di degustazione

Una cosa importante da sottolineare a proposito delle tecniche di degustazione, è che devono tendere il più possibile all’oggettività e all’immediatezza delle sensazioni. Un occhio e un olfatto abituati bastano a capire in pochi secondi se ci si trova di fronte ad un buon vino oppure ad un prodotto di bassa categoria, ma anche se presenta difetti organolettici e se rispecchia o meno le caratteristiche tipiche del vitigno di riferimento. Un consiglio che in questa sede possiamo darvi è quello di diffidare da chi millanta titoli e terminologie complesse: il vino è un’arte, un piacere, ma è soprattutto chiarezza. La conoscenza delle tecniche di degustazione e, in generale, dell’argomento enologia, è qualcosa che salta subito agli occhi, ma come ogni cosa, anche in questo caso possiamo dire che chi fa da sé fa per tre. Non c’è modo migliore per conoscere il vino se non quello di costruire ed alimentare una conoscenza profonda e personale.




COMMENTI SULL' ARTICOLO