Come si diventa sommelier

Chi è il sommelier?

Che cosa è e soprattutto cosa rappresenta il titolo di sommelier, lo abbiamo chiarito in un articolo precedente.

Per riassumerlo qui in maniera breve ma esplicativa, la figura professional del sommelier è sicuramente una delle più ricercate dai giovani, attualmente.

Sostanzialmente, si tratta principalmente di un conoscitore e grande esperto al quale è possibile rivolgersi per richiedere notizie riguardo quelle che sono le caratteristiche varianti e specifiche dei vini.

Come abbiamo visto, tuttavia, sarebbe sbagliato ed assai riduttivo racchiudere questa particolarissima figura lavorativa all'interno della dicitura "esperto di vino".

Lavorando nella maggioranza dei casi all'interno di strutture di ristorazione come pub, locali ma soprattutto hotel e ristoranti, un sommelier non può prescindere da una profonda conoscenza del mondo della cucina.

I clienti hanno tutto il diritto di richiedere all'esperto di vino quale bevanda si abbini meglio alla portata che si trovano davanti.

Ed ovviamente, il sommelier è tenuto a saper dare questo tipo di indicazioni, svariando la sua conoscenza dal settore specifico del vino e comprendendo anche una discreta preparazione in ambito prettamente culinario.

come diventare sommelier

BARVIVO Cavatappi Professionale Apribottiglie Perfetto per stappare bottiglie di vino, birra, per Sommelier e Bartenders di tutto il mondo. Realizzato in acciaio inox e Legno di Rosa naturale.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,94€
(Risparmi 10€)


Come diventare sommelier

La competenza nelle risposte fa di un sommelier una figura, verrebbe da dire, assolutamente essenziale in una struttura che aspira ad alti livelli di clientela e di fama.

Ma come si diventa sommelier?

Attualmente in Italia, ci sono due strade differenti per intraprendere questa carriera.

Le due strade corrispondo alle due scuole più accreditate in assoluto: la FISAR (Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori) e l'A.I.S. (l'Associazione Italiana Sommelier).


Le Creuset Accessori vino, Cavatappi in metallo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€


La FISAR

La competenza nelle risposte fa di un sommelier una figura, verrebbe da dire, assolutamente essenziale in una struttura che aspira ad alti livelli di clientela e di fama.

Ma come si diventa sommelier?

Attualmente in Italia, ci sono due strade differenti per intraprendere questa carriera.

Le due strade corrispondo alle due scuole più accreditate in assoluto: la FISAR (Federazione Italiana Sommelier, Albergatori e Ristoratori) e l'A.I.S. (l'Associazione Italiana Sommelier).


I programmi FISAR

Primo Livello

1. Le funzioni del sommelier

2. Fisiologia dei sensi

3. Analisi Sensoriale

4. Viticoltura

5. Enologia (vinificazione bianchi)

6. Enologia (vinificazione rossi e rosati)

7. Enologia (spumanti)

8. Enologia (vini speciali)

9. Enologia (alterazioni, difetti e malattie)

10. Legislazione vitivinicola

11. I Distillati

12. La Birra e le altre bevande - Test finale

Secondo Livello (Enografia)

1. Piemonte, Valle d'Aosta, Liguria

2. Lombardia, Trentino-Alto Adige, Emilia-Romagna

3. Veneto, Friuli-Venezia Giulia

4. Toscana, Umbria

5. Marche, Lazio, Abruzzo, Molise

6. Campania, Puglia, Basilicata

7. Calabria, Sicilia, Sardegna

8. Francia (Champagne, Borgogna, Alsazia)

9. Francia (Bordeaux, Loira, Sud Ovest)

10. Francia (Rodano, Provenza, Linguadoca, Rossiglione, Corsica) e Portogallo

11. Spagna, Germania e resto dell'Europa

12. Le Americhe

13. Oceania e Africa

14. Test finale

Terzo Livello (Abbinamento cibo-vino)

1. Alimentazione

2. Metodologia dell'abbinamento-successione dei vini e dei cibi

3. Gli antipasti

4. I primi piatti, le salse, i condimenti

5. Il pesce

6. Le carni

7. Le verdure, i funghi, i tartufi

8. I formaggi

9. I dolci

10. Lezione riepilogativa. Cucina del territorio.


Conclusioni sulla FISAR

In ogni caso, la FISAR si riserva di aggiungere, qualora lo ritenesse necessario, una serie di ulteriori lezioni al programma già citato, così da approfondire al meglio ogni argomento specifico, per regalare una cultura a tutto tondo all'aspirante sommelier sul mondo sconfinato del vino.

Le lezioni pratiche, saranno anche accompagnate da una degustazione guidata di qualche bottiglia, così da preparare al meglio gli aspiranti sommelier, non limitando la conoscenza della bevanda alla sola teoria.


Come si diventa sommelier: L'A.I.S

Per concludere, impossibile non citare l'A.I.S., l'Associazione Italiana Sommelier.

Si tratta di una vera e propria istituzione nel mondo del vino, fondata nel 1965 e ufficializzata con riconoscimento giuridico circa 10 anni dopo, precisamente nel 1973.

La sede centrale dell'A.I.S si trova a Milano, ma in ogni regione ci sono diverse sedi.

Diventato soci sul sito ufficiale dell'Associazione (www.sommelier.it), è possibile ricevere un grande quantitativo di notizie, novità riguardo ai concorsi proposti e tante offerte di lavoro studiate per chi sommelier lo è già o comunque aspiri ad intraprendere questa splendida professione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO