Mionetto Prosecco

Mionetto a Valdobbiadene

Ci sono regioni, in Italia, dove l’enologia è molto di più che una semplice attività commerciale. Ci sono regioni in cui la terra parla più della gente e racconta a gran voce la propria storia, servendosi di prodotti più unici che rari. Sono prodotti fedeli, dati alla luce dalle viscere di una terra baciata dalla fortuna e nei confronti della quale la natura è stata prodiga di promesse e regali. Una di queste aree è senza dubbio da collegare alle terre del Prosecco: Conegliano, Vittorio Veneto e soprattutto, Valdobbiadene, paesi piccoli nella storia generale, grandissimi dal punto di vista enogastronomico. Da queste parti vede la luce il vino spumante italiano più amato nel mondo e, probabilmente, più buono in assoluto: il Prosecco. Se queste bottiglie fanno capolino sui banchi dei bar e dei ristoranti di Roma, Firenze, Milano, Londra, New York e Tokyo, il merito è senza dubbio delle uve che danno al mondo il Prosecco, ma anche delle famiglie di imprenditori che per primi hanno creduto nelle potenzialità di queste ultime, e in esse hanno deciso di investire i propri capitali. Uno dei nomi più rispettabili in quanto ad enologia in Italia, è senza ombra di dubbio quello della famiglia Mionetto. A chi non è mai capitato di imbattersi nelle bottiglie di spumante di vetro scuro e prive di etichetta, ma guarnite semplicemente con il nome proprio “Sergio”? Ebbene, questo è il design della casa vinicola di Valdobbiadene, fondata nel 1887 e da allora giunta a scalare la graduatoria delle aziende più importanti d’Italia. Mionetto vuol dire spumante da generazioni, ma vuol dire soprattutto amore per la terra e passione per un ambito, quello enologico, che se coltivato al massimo delle proprie possibilità, può solamente dare soddisfazioni.
mionetto bottiglie

Mionetto Prosecco Doc 75Cl

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,62€
(Risparmi 0,45€)


La storia

mionetto tenuta Fin dall’ultimo ventennio del XIX secolo, l’azienda Mionetto, fondata da Francesco, si contraddistinse per la grande attenzione all’innovazione e la spinta verso il miglioramento. Da sempre, la casa vinicola di Valdobbiadene è alla ricerca delle tecniche enologiche più vantaggiose e di nuovi sistemi di lavorazione, capaci di migliorare la qualità del prodotto finito, ma al contempo di ottimizzare le risorse fisiche e temporali. In questo senso, nel 1982, i vertici della Mionetto decisero di convertirono alla messa in opera del metodo Martinotti-Charmat, quello della rifermentazione in autoclave, che meglio si sposa con le caratteristiche delle uve Prosecco. I vigneti di proprietà dell’azienda vinicola Mionetto si trovano nel cuore della DOCG relativa al Prosecco, a cavallo tra 15 comuni, i più importanti dei quali sono i summenzionati Conegliano, Vittorio Veneto e Valdobbiadene. Nel dettaglio, gli agricoltori aziendali curano una superficie che si estende su 107 ettari di terreno, tutti adibiti a vigneti e da cui vedono la luce alcune tra le bottiglie di Prosecco più apprezzate d’Italia. Tra Saccol e le colline di Santo Stefano e San Pietro Barbozza: è qui che nascono le bottiglie di Prosecco targate Mionetto, è qui che si compie uno dei più grandi miracoli dell’enologia italiana.

  • paesaggio Parlare di Prosecco, in Italia, in Europa e nel mondo, vuol dire tante cose. Vuol dire fare riferimento al vino spumante più apprezzato ed amato a livello internazionale, ad un prodotto che rappresent...
  • calici prosecco E’ sinonimo di buon bere, ma anche di enogastronomia di autore, di enoturismo tutto da scoprire, e il massimo rappresentante del Veneto vinicolo. Stiamo parlando del Prosecco, ovvero delle bollicine p...
  • colline Nell’immaginario collettivo, quando si pensa al Veneto, la prima cosa che viene alla mente sono i tesori distribuiti entro i confini del suo capoluogo e città più importante, Venezia. Da Piazza San Ma...
  • franciacorta Franciacorta è il nome delle bollicine più famose d’Italia, un vino spumante DOCG che non ha nulla da invidiare al tanto elogiato Champagne. Il Franciacorta è da tempo riconosciuto nel belpaese e all’...

Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry Mionetto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,5€


Gli altri marchi

Contrariamente a quanto si possa pensare, quando si parla dell’Azienda Vinicola Mionetto non si fa riferimento soltanto a cantine specializzate nella produzione di spumante e prosecco. Mionetto vuol dire tutto questo e tanto altro ancora: vuol dire un vero e proprio piccolo mondo in ambito enologico, perché dal marchio principale, negli anni, ne sono nati tanti altri, che diffondono il culto del buon bere mediante la produzione di vini rossi, bianchi e rosati, ma anche di passiti, grappe e distillati di alta qualità. Se siete in cerca di vini di carattere, potete puntare su due marchi in particolare: La Pieve e Pisani. Troverete sicuramente qualcosa in grado di soddisfare le vostre esigenze: dai vini fermi a quelli frizzanti, passando per ottime bottiglie di Prosecco ed altri vini frizzanti, e rimarrete colpiti da una molteplicità di scelte tipica delle grandi aziende. Orodimosto è solo uno dei prodotti firmati Giuseppe Romano Brotto, ma rappresenta in maniera chiara la forte vocazione verso una distillazione d’autore, che da sempre caratterizza questo marchio. Nel 2002 Brotto entrò a far parte del gruppo Mionetto, arricchendo ulteriormente il ventaglio di proposte, con distillati che non temono confronti. Acquaviti, Grappe e Liquori finissimi: il meglio che può offrire il catalogo di questa azienda veneta.


Mionetto Prosecco: Qualità ed eleganza

Se il Prosecco è arrivato a rappresentare molto più che un semplice vino, ma uno stile di vita e l’anima degli aperitivi di mezza Europa, il merito è in gran parte di imprenditori come quelli che hanno fatto la fortuna dell’Azienda Vinicola Mionetto. Se vi trovate a scegliere una bottiglia di Prosecco per una grande occasione, una di quelle che non si possono mancare per nessuna ragione, cercate il vetro scuro e spesso, e la scritta in minuscolo “sergio”: vi sembrerà poco, ma è tantissimo. Mionetto: sinonimo di qualità.



COMMENTI SULL' ARTICOLO