Ricetta aglio olio peperoncino


partecipa al nostro sondaggio su: Quale olio preferisci?
Quale olio preferisci?

La tradizione

Per le persone di alcune generazioni, la ricetta della pasta aglio, olio e peperoncino ha rappresentato un pasto economico e sostanzioso in tempi di crisi, mentre per altre generazioni una sorta di rituale e per altre ancora un mito e un'occasione di stare insieme.

Sembra infatti che questo piatto di origine napoletana, nacque come surrogato degli spaghetti alle vongole, ma in assenza dei costosi molluschi che i poveri non potevano permettersi.

Comunque sia la storia che vi è dietro, la pasta con aglio, olio e peperoncino, era un piatto povero della cucina napoletana, che univa quei pochi ma benefici ingredienti in un unico piatto che potesse fornire l'energia dei carboidrati per il lavoro duro, gli elementi essenziali benefici dell'aglio e dell'olio e il senso di sazietà che riescono a dare il peperoncino e gli alimenti piccanti in generale.

Il peperoncino infatti ha quella proprietà di non far sentire la fame quando lo si mangia ed è infatti un alimento molto usato nelle zone povere della terra dove è possibile coltivarlo.

Famoso è il pane e peperoncino in Calabria, anche se questo oramai è divenuto una tradizione e non una necessità, che serviva in passato proprio a far passare la fame.

aglio olio peperoncino

Monini Aromatizzato Aglio e Peperoncino Condimento a Base di Olio Extra Vergine di Oliva - 1 Bottiglia da 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 3,99€


Il piatto

Generalmente la pasta usata per questa ricetta è quella lunga, spaghetti, linguine o bavette, anche se nulla vieta di usare quella corta. Gli ingredienti sono pochi e semplicissimi, reperibili in quello che prima era l'orto di casa e oggi naturalmente ovunque.

L'aglio è una pianta a bulbo molto coltivata in Italia e nei paesi mediterranei, a cui sono riconosciuti molti effetti benefici fin dall'antichità. Fa parte della famiglia delle Amaryllidaceae ed è utilizzata per i condimenti, con il suo odore caratteristico che deriva dai contenuti di alcuni composti dello zolfo, come l'allicina, il disolfuro di diallile che derivano dall'alliina. Contiene moltissime vitamine e ha proprietà antisettiche e antitumorali. Era molto raffigurato dagli Egizi che lo fornivano agli schiavi per migliorarne lo stato di salute. È anche un efficacie antibiotico naturale.

Anche il peperoncino era conosciuto fin dall'antichità come si può osservare da numerosi reperti archeologici messicani risalenti al Vº millennio avanti Cristo, ed era usata anche in altre zone del Sud America. Fu introdotto in Europa con Cristoforo Colombo nel 1493 e fu subito amato dagli Europei. Il peperoncino inoltre si adattò subito al Vecchio Continente che intraprese intensive coltivazioni, annullando così eventuali profitti dal suo traffico commerciale tra i due continenti fino a spingersi in Africa ed Asia. L'elemento piccante inoltre lo riconduceva al pepe, famosa spezia gia in antichità, e da questo particolare probabilmente si deve il nome peperone e peperoncino, essendo i due ortaggi parte dello stesso genere di piante.


    CHEF IDEA KIT - SPAGHETTI AGLIO, OLIO E PEPERONCINO OFFERTA FAMIGLIA - 5 Kit ciascuno contenente tutti gli ingredienti biologici e predosati per la preparazione di 2/3 porzioni

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,9€
    (Risparmi 7,1€)


    Ricetta aglio olio peperoncino: La ricetta

    La ricetta della pasta aglio, olio e peperoncino sembra facile da fare ma deve essere seguita in quanto spesso di rischia di bruciare gli ingredienti con l'olio caldo.

    I tempi sono comunque velocissimi e la cosa migliore è preparare prima gli ingredienti, poi cuocere la pasta e negli ultimi cinque minuti iniziare a scaldare l'olio a fuoco moderato in modo da dorare leggermente l'aglio e il peperoncino per aromatizzare l'extravergine di oliva.

    Per due persone procuratevi quindi:

    160 g di spaghetti

    2 spicchi d'aglio

    2 o più peperoncini se desiderate aumentare il grado di piccantezza

    1 manciata di prezzemolo tritato fresco (facoltativo)

    5 cucchiai di olio di oliva

    Come detto vi conviene per prima cosa mettere la pentola d'acqua salata a bollire per lessare la pasta. Mentre l'acqua si scalda, sbucciate l'aglio e schiacciatelo leggermente con la parte piatta della lama del coltello. Poi versate i cinque cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella ampia ed antiaderente e quindi apriteci dentro i peperoncini.

    Fermatevi qui per il momento e aspettate l'ebollizione della pasta. Quindi mettete gli spaghetti a lessare per il tempo di cottura indicato in confezione. In genere questo è di 10-11 minuti. Quando mancano 5 minuti alla fine della cottura degli spaghetti, accendete il fuoco sotto alla padella, mettendo la fiamma media, e fate scaldare l'olio. Quindi unite anche l'aglio e lasciatelo dorare leggermente abbassando la fiamma al minimo. Una volta pronta la pasta scolatela bene e saltatela in padella, e mescolate bene per un minuto, sempre con il fuoco al minimo. Quindi spegnetelo e se desiderate, cospargete il tutto di prezzemolo tritato fresco, mescolate sommariamente e quindi impiattate per servire subito in tavola ben caldo.

    Gli spaghetti aglio, olio e peperoncino sono il classico piatto di mezzanotte nelle feste tra amici, quando la fame torna a farsi sentire dopo cena ma non si desiderano piatti abbondanti. Il peperoncino farà quindi passare la fame e si potrà così rimangiare in compagnia un buon piatto tradizionale italiano.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO