Bicchierino per vini passiti e liquorosi

L'importanza del fine pasto

Il pasto è inteso da molti come un momento solenne, da vivere al massimo, sia sotto l’aspetto del cibo, che dal punto di vista di ciò che si beve. Tanti però sono soliti sottolineare l’importanza – più che di quello che si beve – di come si beve, dell’imprescindibilità, a tavola, di accessori che consentano una fruizione perfetta della caratteristiche del vino. Ad ogni vino va il suo bicchiere, non c’è nulla da fare. Altri ancora sono convinti che ancora più solenne del pasto, sia il fine pasto, ciò che viene dopo il dolce, l’accompagnamento al dessert. Qui raggiungiamo una zona dell’enogastronomia che vede formarsi automaticamente più fazioni. C’è chi considera che il modo migliore per digerire o per accompagnare il dessert sia un bicchierino di grappa, chi adora i liquori a base di frutta, come il limoncello, il meloncello, chi la crema di zabaione, chi un goccetto di sambuca o di mirto, e così via.
bicchierino

Just Beautiful Hair and Cosmetics, Remy Allungamento Capelli Veri con Cheratina, 70 cm, Borgognona (No. 99j burgundy), 1 x Fascia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 115,84€


Il passito

Chi invece adora il vino, alla fine del pasto, dopo qualche ottimo calice di vino rosso o bianco, dopo una flute di spumante giovane, non rinuncia ad un bicchierino di passito o di vino liquoroso. Si tratta di un ambito vinicolo estremamente affascinante. I passiti sono vini che vengono prodotti mediante l’utilizzo di uve particolarmente invecchiate, ma soprattutto, dolcissime. Molto spesso, i grappoli utilizzati per la produzione del passito appaiono danneggiati, consumati dal tempo e dalle intemperie, ma se li si assaggia si capisce subito da dove proviene la straordinaria dolcezza di questo vino. Il passito è, a detta di molti, il modo migliore per concludere un pasto ed assicurarsi una bocca estremamente piacevole.

  • Tappi per vino Il tappo può sembrare un oggetto semplice, un accessorio su cui non ci si è mai soffermati a riflettere più di tanto, ma in realtà non è così. Gli intenditori e i produttori di vino sanno che la tipol...
  • calice vino rosso Ci sono dettagli, finezze, piccoli accorgimenti, che ai più possono sembrare semplici particolari di poco conto, ma che a ben vedere non sono altri che attenzioni necessarie per manifestare il proprio...
  • calice vino bianco Ci si può accontentare di bere un buon vino, e basta. Oppure si può scegliere di acquistare un’ottima bottiglia di vino e fare di tutto per berla nel miglior modo possibile, procurandosi tutti gli acc...
  • degustazione vino Se siete adulti vi sarà sicuramente capitato di ascoltare la frase: “Se sei solo ed hai sete, non bere vino”. Una frase estremamente semplice, che tuttavia racchiude tanto delle caratteristiche di un...

Riedel, Set di bicchieri da vino, 8 pz.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 72€
(Risparmi 56,89€)


Bicchierino per vini passiti e liquorosi: Il bicchierino per passiti e vini liquorosi

Il bicchierino per passiti e vini liquorosi, oppure “da meditazione”, presenta generalmente un gambo molto alto (da cui si impugna). Si tratta, in pratica, di un piccolo calice, ristretto e sviluppato verso l’alto, appariscente nella forma ma perfetto per valorizzare al massimo la ricchezza aromatica dei passiti e dei vini liquorosi. Tali prodotti vanno sorseggiati poco alla volta, in modo da sprigionare a poco a poco tutta la loro ricchezza e l’intero bagaglio delle caratteristiche organolettiche. I bicchierini conservano i profumi e tutte le note nel migliore dei modi, e rappresentano senza ombra di dubbio i recipienti migliori per chi da un vino non si aspetta solamente un grande gusto, ma anche un grande profumo. Ovviamente, a differenza dei calici per vino rosso e bianco, delle coppe di spumante e delle flute, i bicchierini per passiti sono disponibili in diversi materiali e tipologie. Il gambo lungo per l’impugnatura è d’obbligo, ma la forma più variare molto.



COMMENTI SULL' ARTICOLO