Champagne vino

La vendita del vino

Lo champagne è forse il sinonimo del vino di lusso e qualità, tanto che spesso non si pensa a lui come vino vero e proprio ma come semplicemente a Champagne, quasi fosse un altro prodotto, unico, irripetibile. E per moto versi lo è, e sicuramente lo è stato fino all'avvento degli spumanti italiani, in particolare dei Franciacorta, e di alcuni grandi Trentini, capaci di emulare il re degli spumanti. La Champagne è quindi la regione dei vini spumanti per antonomasia. Ma vengono anche prodotti dei vini fermi, di qualità naturalmente inferiore rispetto ai loro grandi fratelli, in quanto già dal motivo stesso che sta alla base della spumantistica in questa regione, si evince che i vini fermi non possono avere quella grandeur che anno quelli frizzanti.

Il vino fermo della Champagne ha quindi un consumo del tutto locale ed è quasi impossibile trovarlo all'estero, mentre è piuttosto raro anche al di fuori della stessa regione.

champagne

Ferrari Spumante Trento DOC Metodo Classico Brut 0,75 lt.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,69€


La vendita dello champagne

Il vino fermo della Champagne quindi non è praticamente reperibile in Italia, e per degustarlo il consiglio è recarsi nella regione, che però offre anche tanto buon champagne effervescente. Andare quindi a Reims ad esempio, significa degustare molte marche di champagne al bicchiere, cosa abbastanza rara in Italia, dove al limite le scelte ricadono su un paio di marche dette della casa.

Nella regione per antonomasia, più che a Parigi ormai, la capitale che tanto ha contribuito al successo di questo vino. Come per Londra, anche per Parigi infatti la regione della Champagne era la più accessibile per rifornire di vino la maggiore città di Francia. In passato, in particolare dalla fine dell'Ottocento fino alla prima guerra mondiale, e tra le due guerre, la vendita di Champagne destinata alla capitale francese era addirittura maggiore di quella destinata all'Inghilterra, da sempre il mercato europeo principale per le merci fin da quando Amsterdam le cedette il primato ai primi del Settecento.


  • champagne francese Champagne, chi può dire di non averlo mai sentito nominare neanche una volta? Pur non avendo mai avuto la possibilità di assaggiare, quello che è definito, uno dei vini più pregiati del mondo, sembre...
  • curiosita Lo Champagne è sinonimo di eleganza, raffinatezza e alta società. Attorno al suo nome si sono affollate tante leggende e tanti aneddoti che testimoniano quanto fosse importante e apprezzato questo vi...
  • Vendita Champagne Lo Champagne è uno dei vini più conosciuti al mondo di grande pregio e gusto, esso è da tutti conosciuto come il vino delle grandi occasioni. Ma se in generale lo Champagne è il vino per stringere ami...
  • cuvee Un mondo variegato, affascinante e tutto da scoprire, in quanto capace di riservare sorprese piacevoli, ma in generale di fornire informazioni interessanti, grazie alle quali la nostra vita può cambia...

Vacu Vin Set di Refrigeratore per Vino e Champagne Attivo - Classico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,97€
(Risparmi 2,03€)


Champagne vino: Il Novecento

Nel Novecento anche gli Stati Uniti sono entrati di diritto tra i mercati più appetibili a livello globale per lo champagne, e con il nuovo secolo, vi si è aggiunta anche la Russia. L'Inghilterra ha perso dunque il primato della nazione maggiore importatrice di champagne, anche se a Londra questo vino è ancora molto presente. Oggi sono gli Stati Uniti e ultimamente anche i paesi emergenti come la Cina, e la nuova Russia aperta al capitalismo ad attrarre le attenzioni delle aziende di champagne. Importanza viene data anche al Giappone naturalmente, mentre in futuro importanti segnali arriveranno dal Sud America.



COMMENTI SULL' ARTICOLO