Albana

Caratteristiche

L’albana si caratterizza per essere uno di quei vitigni che rientrano tipicamente nella categoria a bacca bianca.

Tra le principali caratteristiche del vitigno Albana troviamo senza dubbio il fatto di avere delle foglie dalle dimensioni particolarmente elevate, oltre a una specifica forma pentagonale, con una buccia che invece è caratterizzata da una tradizionale colorazione gialla particolarmente intensa.

L’Albana è un vitigno che può vantare un particolare record: infatti, si tratta del primo vitigno a bacca bianca in tutta Italia che è riuscito a raggiungere l’importante DOCG, ovvero quel riconoscimento di denominazione di origine controllata e garantita che certifica la provenienza sicura del vino.

Tale riconoscimento è stato ottenuto nel corso del 1987: è necessario andare molto più indietro nel tempo per riscoprire le origini di questo vitigno, dal momento che già gli antichi romani lo coltivavano in modo piuttosto frequente.

Albana

Albana. Una storia di Romagna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,75€
(Risparmi 2,25€)


Storia

Albana2 Nel paragrafo precedente abbiamo parlato dell’Albana come di un vitigno che era particolarmente diffuso ai tempi degli antichi romani: ci sono arrivate numerose testimonianze di quell’epoca che permettono di capire come il vitigno Albana era rinomato ai tempi di Galla Placidia, ovvero la figlia di Teodosio.

Il nome di Albana, secondo alcuni storici, arriva direttamente dai Colli albani: in realtà, con ogni probabilità, il nome di Albana è stato creato proprio in onore alla particolare colorazione chiara dell’uva, ritenuta la migliore tra tutte le uve bianche (proprio da Albus, che significa il bianco per eccellenza, dovrebbe derivare il nome di questo particolare vitigno).

La leggenda parla di Galla Placidia, una donna dai capelli biondi, che fece capolinea durante un viaggio in un paese tra Cesena e Forlì: qui, gli abitanti del luogo, rapiti dalla sua bellezza, le offrirono in dono proprio il vino provenienti dalle coltivazioni vicine, appunto l’Albana.


  • vini più bevuti L'Italia è la patria del vino. La vite è sempre stata presente sul territorio italiano grazie alla conformazione del suo territorio, estremamente variegato, e al suo clima temperato. Le lunghe distese...
  • uva Si parla tanto di vino, della sua preparazione, della sua conservazione e dei migliori metodi attraverso i quali si possono ottenere dei raffinati prodotti. Ma il lavoro umano, che pure è indispensabi...
  • comprare vino Il vino è, come sappiamo, una bevanda alcolica che si ottiene dalla fermentazione del mosto d’ uva. Le traccie della presenza del vino non sono semplicemente storiche, ma addirittura millenarie; affon...
  • vino bianco e uva Il vino è tra le bevande più bevute e apprezzate al mondo. Potrebbe sembrare esagerato, ma chi ama il vino e ne conosce tutti i segreti, sarà d’accordo nel pensare che il termine bevanda, in questo c...

Albana

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1,29€


Albana: Vino

Il Vino Albana si caratterizza per essere prodotto in diverse tipologie, come il dolce, il secco, il passito, l’amabile e il Romagna Spumante DOC.

Tra tutte le tipologie di cui abbiamo appena fatto un elenco, quella che riprende la denominazione di Passito si caratterizza per essere il prodotto certamente migliore dal punto di vista qualitativo dell’intera enologia della Romagna.

L’Albana di Romagna Passito DOCG, infatti, si caratterizza per essere un vino dai tratti tipicamente superbi e molto alti: nell’ultimo periodo è riuscito a raggiungere un elevato grado di notorietà e di diffusione, sia in campo nazione che in campo internazionale.

Il vino Albana di Romagna DOCG Passito viene ottenuto mediante una particolare procedura di appassimento delle uve ed ha una tipica colorazione gialla, con sfumature chiare ed ambrate.



COMMENTI SULL' ARTICOLO