Uva spina coltivazione

L'uva spina

L'uva spina ha delle somiglianze con la vitis vinifera ma è una specie della famiglia delle Sassifragaceae e per i botanici è la , nel genere delle Ribes, con il nome Ribes grossularia.

Non si tratta di una specie arborea, ma di un arbusto che cresce in prevalenza nell'Europa del nord. La sua altezza è variabile tra i 50 centimetri e i due metri, con una chioma rigogliosa dotata di molti rami spinosi che supportano un fogliame folto di piccole dimensioni a forme lanceolate verdi brillanti. Ma sono gli acini a somigliare moltissimo all'uva tradizionale, tanto che nessuno ne presuppone la sua appartenenza alla famiglia delle ribes. In Europa del nord infatti viene consumata come se fosse uva, e quindi mescolata con altra frutta. Nel sud dell'Europa invece l'uva spina a poco successo, per la grandissima concorrenza della vitis vinifera.

uva spina

Mini Abbastanza Nube LED luce romantica di notte, Auto Controllo del suono e molle del silicone magnetico dimmerabili Lampade ricaricabile a LED cloud luci per cameretta, scuola materna, bagno privato, cucina, bianco caldo (giallo)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,99€


L'allevamento

Il genere delle ribes fornisce degli arbusti molto robusti ai climi freddi e pungenti del nord e trovano ottimi luoghi di coltivazione quasi tutti i terreni, senza grandi eccezioni e con notevole adattabilità e facilità di coltivazione. Le uniche sofferenze infatti sono dovute a delle condizioni climatiche “troppo meridionali”, quando in caso di calura eccessiva la pianta non risponde adeguatamente nella crescita. Questi sono gli unici limiti di questa pianta che non richiede terreni particolari ma solo la mezzombra. Può essere lasciata crescere spontaneamente nei giardini o nei boschi, ma viene sfruttata sempre più a livello industriale. Ma viene coltivata anche per uso domestico, con dei terreni leggeri e poca concimazione naturale. Generalmente non richiede innaffiature dato il suo clima preferito piuttosto piovoso che provvede esso stesso a questa necessità. Questo clima troppo piovoso però riduce la qualità degli acini. Se si intende allevare questo arbusto bisogna avere una locazione settentrionale e operare la coltivazione in primavera e mai nella stagione calda.


  • uva spina L'uva spina si caratterizza per far parte della grande famiglia delle Sassifragacee, così come al genere Ribes e alla specie grossularia. L'uva Spina si può facilmente definire come un arbusto dalle d...
  • curiosità vino rosso Il vino rosso è conosciuto e apprezzato da secoli. Molti popoli come i romani e i greci ne erano degli ottimi consumatori anche se con abitudini differenti. I greci, ad esempio, preferivano rendere il...
  • curiosita Lo Champagne è sinonimo di eleganza, raffinatezza e alta società. Attorno al suo nome si sono affollate tante leggende e tanti aneddoti che testimoniano quanto fosse importante e apprezzato questo vi...
  • curiosità uva L’uva è un’infruttescenza composta dagli acini, da molti chiamati chicchi o bacche. Essi sono attaccati grazie a dei pedicelli al raspo. L’insieme degli acini forma il grappolo. L’uva può avere un col...

ALTEA CONCIME ORGANICO NATURALE A LENTA CESSIONE SPECIFICO PER LA COLTIVAZIONE DEI FRUTTI DI BOSCO IN CONFEZIONE DA 1,5 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,75€


Uva spina coltivazione: Altre caratteristiche

L'uva spina segnala delle sofferenze con lo oidio che non possono però essere risolte con trattamenti solfurei come si fa con l'uva. Lo zolfo infatti crea dei grandi problemi all'uva spina e quindi i trattamenti devo o essere specifici. La pianta viene sfruttata sia nel campo agroalimentare che per scopi ornamentali. La sua coltivazione può avvenire anche in vaso, sia per l'estetica che per il consumo come cibo, dove si segnala per gli alti contenuti di vitamina A, B e C e molti minerali classici delle uve. Anche le proprietà benefiche sono pressoché identiche.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO