Prezzi Franciacorta

Molto più che una zona di produzione

Molto più di una zona di produzione vinicola, molto più di una regione dedita all’agricoltura, ma un vero e proprio angolo di Lombardia baciato da Madre Natura e capace di dare gioia e soddisfazione agli amanti del vino e dello spumante d’autore. Di cosa stiamo parlando? Della Franciacorta, naturalmente, una fetta della regione Lombardia amata in tutto il mondo come una zona di produzione di assoluto rispetto: qui vedono la luce alcuni tra i migliori vini d’Italia, ed alcune tra le etichette più esportate nel mondo. La Franciacorta è una terra che riscuote interesse per diversi motivi: è ovvio che la maggior parte di coloro che la raggiungono sono spinti dal desiderio di toccare con mano la produzione vinicola più fortunata del Nord Italia, ma è altrettanto vero che quando si parla di Franciacorta si fa anche riferimento ad un paesaggio affascinante come pochi altri. I vigneti sono sospesi tra i boschi e le colline e riescono ad offrire uno spettacolo che vale la pena di una passeggiata.
franciacorta

Ferrari Spumante Trento DOC Metodo Classico Brut 0,75 lt.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,69€


Vitigni e bottiglie migliori

Ma sappiamo anche che se questa terra è famosa oggi lo deve soprattutto al successo raggiunto dalle sue produzioni vinicole. Dagli anni ’60 circa gli investitori sono arrivati a frotte in questo lembo di terra tra le province di Bergamo e Brescia, tra Ospitaletto, Paderno Franciacorta e Cazzago San Martino, incoraggiati dalla presenza di un terreno di ottima qualità, capace di esaltare le proprietà dei migliori vitigni italiani. Qui si coltivano in maniera intensiva uve Chardonnay, ma anche Pinot Bianco e Pinot Nero, ed è principalmente da queste che nascono poi le bottiglie più rinomate, quelle di Bianco Terre di Franciacorta, Rosso Terre di Franciacorta, e degli Spumanti Franciacorta. Il fiore all’occhiello della produzione spumantistica di questa terra sono soprattutto il Rosé di Franciacorta e il Franciacorta Brut, prodotti che da decenni riscuotono un successo internazionale.

  • paesaggio Quando si accostano le parole Lombardia e Vino, i primi nomi che vengono alla mente sono probabilmente quelli di vini prodotti nella parte meridionale della regione e nell’Oltrepò Pavese. Bonarda, San...
  • bellavista Se un turista, proveniente da qualunque nazione d’Europa, ma anche dall’estero, ci dovesse chiedere informazioni sulle più autentiche terre del vino rosso in Italia, molto probabilmente gli parleremmo...
  • azienda Ci sono nomi, in ambito enologico ma non solo, che con il passare del tempo sono arrivati a rappresentare solamente l’eccellenza. Sono nomi di cui ci si serve quasi esclusivamente per esemplificare l’...
  • ca del bosco Una terra baciata dalla fortuna. Un luogo che la natura ha scelto come teatro per l’ambientazione di una delle sue più grandi opere, ma anche un patrimonio nazionale e la regione in cui fioriscono aff...

Bormioli Rocco - Set 12 FLUTE da CHAMPAGNE & PROSECCO - mod. FLUTE DIVINO 24 - Capacità: cl. 24

Prezzo: in offerta su Amazon a: 27,9€


Il rapporto qualità-prezzo

Ma quali sono le ragioni per cui da sempre la Franciacorta è annoverabile tra le terre di vino più amate al mondo e più emozionanti da scoprire? La prima è quella più ovvia, ed è relativa alla qualità delle uve qui coltivate e ai vantaggi offerti dal terreno di natura morenica. La seconda ha a che fare con gli ampi spazi che ci sono a disposizione e la possibilità di contare su vigneti estesi e ben organizzati, mentre la terza è relativa precisamente al rapporto qualità-prezzo. Se la Franciacorta ha raggiunto nel tempo una posizione di vantaggio sul mercato, e si è imposta come una delle etichette più fortunate, lo deve anche ai prezzi che, confrontati alla qualità, sono tra i migliori d’Europa. Ovviamente, non tutte le bottiglie hanno lo stesso prezzo, perché sono diversi i fattori che contribuiscono nella formazione del valore di mercato. Ci sono cantine più famose ed autorevoli di altre, che impongono prezzi superiore semplicemente perché spinte dalla fama che vantano. Il prezzo dipende poi dal formato che si sceglie di acquistare, e naturalmente più è grande la bottiglia, maggiore è la sua quotazione. Infine, tutt’altro che trascurabile, è l’annata di riferimento: più vecchio è un vino o uno spumante, più costoso e prestigioso è. Insomma, come accade praticamente in tutti gli ambiti, anche nel caso dell’enologia e della spumantistica possiamo dire senza tema di essere smentiti che chi più spende meno spende, e che il buon bere ha un prezzo: se si amano le bollicine di autore e si vuole assaporare tutto il meglio della Franciacorta, dei suoi perlage fini ed abbondanti, delle sue fragranze migliori, bisogna essere disposti a spendere qualcosina.


Prezzi Franciacorta: I prezzi dello spumante Franciacorta

Non ci interessa, in questa sede, stilare un catalogo dei prezzi relativo agli spumanti e ai vini della Franciacorta, ma quantomeno dobbiamo provare a rendere un’idea di ciò che si può spendere per acquistare un buon prodotto. Ebbene, possiamo affermare che con meno di 15 euro è difficile compare una buona bottiglia di vino Franciacorta. Ovviamente ci si può accontentare di prodotti relativi ad annate molto recenti e messi sul mercato da aziende non certo annoverabili tra le più stimate, ma in questo caso, è proprio il caso di dirlo: chi si accontenta non gode. Bastano anche 5 euro in più, ovvero una cifra compresa tra i 18 e i 22 euro per acquistare un’ottima bottiglia di Franciacorta Rosé, annata 2006, una bottiglia della quale andare veramente fieri. Del resto, se state organizzando una serata speciale, durante la quale volete servire uno spumante d’eccezione, qualcosina in più dovrete pur spenderla. Anche perché finora abbiamo preso in considerazione la spesa minima a cui si può andare incontro per bere comunque bene, ma non dobbiamo dimenticare che chi è appassionato e cultore della buona enologia e della spumantistica d’eccellenza, sa bene il marchio Franciacorta DOCG può dare molto, molto di più che semplici spumanti, bensì vere e proprie opere d’arte. Ci sono bottiglie, relative ad annate come il 2003 e il 2004, che hanno raggiunto un valore di mercato compreso tra i 120 e i 150 euro. Della serie: quando bere è più importante che mangiare.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO