Uva in gravidanza

L'uva

La vitis vinifera è un albero che fornisce frutti dalle molteplici proprietà benefiche con alcuni elementi fondamentali per l'alimentazione. I suoi frutti sono di grande aiuto al corpo umano, e addirittura vengono proposti come terapia, detta ampeloterapia in cui alcuni dietologi consigliano un periodo di alimentazione con l'assunzione esclusiva di uva. Negli acini sono contenuti il fruttosio e il glucosio, e poi molte vitamine, gli antociani e i flavoni. Questi elementi riescono a fungere come antipertensivi e antiossidanti. Lo zucchero naturale contenuto nei chicchi è un ottimo “carburante” per il cervello umano, mentre i carboidrati prodotti nella fotosintesi sono un “carburante” per i muscoli. Non ci sono controindicazioni in gravidanza per la sua assunzione né per il feto né per la madre.

uva in gravidanza

Bozenghoey Aumentare Il Cuscino Del Sedile, La Sedia Da Ufficio, Sedile Auto Cuscino Tondo Cuscino In Spugna,50X50Cm,Viola Viola Uva In Spugna

Prezzo: in offerta su Amazon a: 46€


L'uva e il feto

L'assunzione di uva durante la gravidanza non presenta controindicazioni per il feto, a patto che non vi siano esagerazioni. Come accade per qualsiasi alimento. L'unico effetto, non nocivo ma comunque evidente in caso di assunzioni d'uva entro quantità “normali”, vi potrebbe essere una probabile ma non certa eccitazione del feto dovuta alla presenza di zucchero nei chicchi. Zucchero che comunque è semplice e non nocivo, rappresentato dal fruttosio e dal glucosio. Ma questa eccitazione sarebbe presente solo in caso di quantità sostenute nel tempo. Lo zucchero è infatti l'energetico del cervello, comunque essenziale per il suo funzionamento. Quindi le mamme sono avvertite. Nel caso di un'esagerata assunzione di zuccheri infatti, il loro feto potrebbe rimanere sveglio oltremodo, scalciando più del solito per farle passare qualche notte in bianco. A parte questi problemi di iperattività, l'uva è assolutamente benefica per il feto.


  • curiosità uva L’uva è un’infruttescenza composta dagli acini, da molti chiamati chicchi o bacche. Essi sono attaccati grazie a dei pedicelli al raspo. L’insieme degli acini forma il grappolo. L’uva può avere un col...
  • vitigno rosso Il termine vitigno è uno dei più ricorrenti nel settore dell’enologia. Un vino infatti ha le caratteristiche che lo contraddistinguono per la presenza di determinati vitigni nella sua composizione. Un...
  • vitigno bianco L’Italia è probabilmente, tra tutti i paesi interessati al settore vitivinicolo, la patria dei vini. Sia vini bianchi che rossi, senza alcuna distinzione fanno parte della grande tradizione enologica ...
  • cuvee Un mondo variegato, affascinante e tutto da scoprire, in quanto capace di riservare sorprese piacevoli, ma in generale di fornire informazioni interessanti, grazie alle quali la nostra vita può cambia...

UVA URSINA TINTURA MADRE BIOALMA – 60 ML. Limita i disturbi delle vie urinarie femminili e favorisci il loro benessere con l’uva ursina. Estratto concentrato di foglie di uva ursina (1:10), al 100% naturale e analcolico, senza zuccheri aggiunti. Ideale anche per le donne in gravidanza. Notificato al Ministero della Salute Italiano.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,9€


Uva in gravidanza: L'uva per la mamma

Anche la mamma durante la gravidanza non deve temere alcun effetto nocivo dall'assunzione di uva, a parte quei problemi di super attività nel caso di un abuso. Per la donna vi potrebbero essere, a differenza che nel feto, dei problemi di acidità allo stomaco, dovute ad un'assunzione esagerata. Attenzione quindi alla gastrite, anche se questa non rappresenta un pericolo medico, ma piuttosto un fastidio. Un altra piccola segnalazione va fatta, sempre in caso di un'assunzione esagerata, a proposito della glicemia, che potrebbe segnare qualche difetto nella sua curva. Anche qui nulla di preoccupante. Basterebbe infatti interrompere l'assunzione di zuccheri con una dieta ipoglicemica.

Tramite l'uva del resto la mamma può assumere elementi essenziali quali vitamine A e C, potassio, ferro e tantissimi elementi preziosi per il corpo umano.



COMMENTI SULL' ARTICOLO