Colli euganei doc

Il territorio

I Colli Euganei sono un gruppo di colline di origine vulcanica a sud ovest di Padova.

Formano una specie di oasi nella pianura padana, con forma tipicamente conica, con pendii a volte ripidi, ma generalmente con rilievi morbidi e ondulati.

La loro origine risale al Eocene, quando dal fondo sottomarino le eruzioni vulcaniche crearono le colline che oggi fanno parte del Parco regionale veneto.

La lava basaltica ha dato origine a terreni nati dalla disgregazione delle rocce vulcaniche, chiamate “Trachite”, ricchi di minerali e microelementi, con proprietà drenanti e fertili.

Il clima continentale mediterraneo è mitigato dalla vicinanza del Mar Adriatico in inverno, e caratterizzato da una buona piovosità che si aggira tra i 600 e gli 800 millilitri l'anno.

colli euganei

Raboso Colli Euganei Doc Montegrand 7511144 Vino, Cl 75

Prezzo: in offerta su Amazon a: 5,79€
(Risparmi 4,83€)


I vitigni rossi

vitigni colli euganei La vite è presente da tempo immemorabile nella regione, coltivata sui terreni collinari o ai piedi dei rilievi di origine vulcanica e ottimamente esposti all'irradiazione solare, con una buona produzione sia di bianchi, che rossi.

La disciplinare esclude categoricamente la coltivazione delle viti da vino nei terreni umidi pianeggianti, in particolare in quelli torbosi e vallivi.

I metodi di allevamento e potatura autorizzati sono a contro-spalliera mentre è vietata la forzatura per anticipare la maturazione delle piante tramite l'apporto di calore.

I vitigni rossi presenti e autorizzati dalla disciplinare del Colli Euganei Doc sono il Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, il Merlot, il Carmenère e l'autoctono Raboso, sia nella varietà Piave che Veronese.

Il Raboso è acido e astringente, con spesse bucce che lo rendono molto resistente alle malattie ma non riesce da solo a sviluppare un sufficiente grado alcolico. La sua diffusione è limitata al Veneto e a qualche ettaro in Argentina, dove fu probabilmente importato dagli immigrati italiani.


  • vini più bevuti L'Italia è la patria del vino. La vite è sempre stata presente sul territorio italiano grazie alla conformazione del suo territorio, estremamente variegato, e al suo clima temperato. Le lunghe distese...
  • curiosità vino rosso Il vino rosso è conosciuto e apprezzato da secoli. Molti popoli come i romani e i greci ne erano degli ottimi consumatori anche se con abitudini differenti. I greci, ad esempio, preferivano rendere il...
  • vino rosso abruzzo L’Abruzzo è una regione che si contraddistingue per le sue antiche tradizioni. Terra di passaggio, di conquiste e di grandi panorami, l’Abruzzo è uno dei territori più interessanti dell’Italia. Geogra...
  • vino rosso basilicata Tutti sanno che il sud dell’Italia è un territorio molto antico e ricco di tradizioni radicate nel tessuto sociale da ormai anni e addirittura secoli. Gli usi e i costumi, per non parlare dei prodotti...

Colli Euganei DOC Irenèo Conte Emo Capodilista 2012

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,16€


Il Colli Euganei DOC vinificato in rosso

rosso dei colli euganei La denominazione Colli Euganei è autorizzata sono nella provincia di Padova, relativamente ai comuni di Arquà Petrarca, Galzignano Terme e Torreggia e parte dei comuni di Abano Terme, Montegrotto Terme, Battaglia Terme, Due Carrare, Monselice, Baone, Este, Cinto Euganeo, Lozzo Atestino, Vò, Rovolon, Cervarese Santa Croce, Teolo e Selvazzano Dentro.

La denominazione presenta un generico Colli Euganei Rosso DOC e le differenti indicazione mono vitigno per le uve autorizzate.

Per la generica denominazione Colli Euganei Rosso DOC si deve assemblare dal 60 al 80% di Merlot con le altre varietà, da sole o congiuntamente. È prodotta anche la versione Novello e Riserva, che prevede un invecchiamento minimo di due anni.

Ne risultano vini mediamente alcolici, di colore rosso rubino scuro, con odori intensi e persistenti di spezie, ciliege e mirtillo semplici e puliti, con sfumature erbacee e di viola. Il gusto è sapido, il corpo pieno ma raffinato, discretamente persistente. Nell'assemblaggio con i Cabernet assume spesso retrogusti di mandorle, con profumi vegetali e di gelsomino da associare alle braciole di agnello.

Nei pasti accompagna bene carni saporite, arrosti, selvaggina, salsicce alla brace e formaggi stagionati, ma talvolta si serve anche con baccalà condito in abbinamenti fantasiosi e arditi.


I Colli Euganei DOC mono vitigno

azienda vinicola Il Colli Euganei mono varietali devono contenere almeno l'85% dell'uvaggio indicato in etichetta e sono presenti anche nelle sotto denominazioni Novello, per la varietà Merlot e Riserva per le altre varietà.

Colli Euganei Merlot DOC: dal colore rubino mediamente intenso con riflessi violacei, questo vino presenta un naso persistente, elegante, con note di frutta rossa e nelle versioni migliori di tabacco e caffè. I tannini sono vellutati e morbidi, il corpo ben strutturato e il gusto secco con un finale persistente e leggermente minerale.

In tavola si offre ad accompagnare la selvaggina, l'arrosto di agnello alle erbe, gli involtini di carne, i ragù e i formaggi stagionati. Stufati e carni in umido si fanno preferire a grigliate e arrosti in crosta.

La denominazione prevede anche le menzioni Novello e Riserva.

Colli Euganei Cabernet DOC: è presente anche nella versione Riserva con un assemblaggio tra le due varieta di Cabernet di almeno l'85%.

I colori sono rubino intenso a riflessi violacei. Il naso è complesso, ampio, erbaceo con sfumature di humus, i sentori sono speziati e fruttati, ove si distinguono il pepe nero, il peperoncino, la mora e la prugna. Il gusto asciutto e sapido ripropone note erbacee e persistenza. L'acidita moderata si concilia con la morbidezza dei tannini e ne fa un ottimo vino da associare a sughi di carne, arrosti, brasati sia di manzo che di selvaggina.

Colli Euganei Cabernet Franc DOC: è presente anche nella vinificazione Riserva presenta caratteristiche molto simili al precedente, ma con maggiori sfumature di ribes nero, mora, lampone e talvolta tabacco. Gli abbinamenti con il cibo risultano quindi simili ma si possono accostare piatti più elaborati ed eleganti, come carni in salsa di prugne.

Colli Euganei Cabernet SauvignonDOC: a differenza dei suoi due parenti, il Cabernet Sauvignon presenta caratteristiche piu morbide, vanigliate in invecchiamento e sentori di peperone dolce. In bocca è caldo e asciutto, elegante con buona struttura tannica.

A tavola si accompagna con elaborati arrosti, filetto di maiale, cacciagione in umido e formaggi stagionati.

Colli Euganei Carmenère DOC: il colore è un classico rosso rubino con sfumature violacee, con odori persistenti erbacei, che ricordano il peperone, l'ortica e talvolta il fieno elegantemente mescolate alla prugna e alla ciliegia. Il gusto è secco, pieno, erbaceo e morbido, anche nei tannini.

Si accompagna con zuppe di verdure e legumi, primi piatti a base di sugo di lepre e carne rossa stufata.

Colli Euganei Raboso DOC: quest'uva autoctona fornisce vini di colore rubino intenso con riflessi purpurei. Il naso offre ampiezza e persistenza con odori di ciliegia marasca e viola. Se invecchiato assume facilmente gusti di vaniglia, cuoio e tabacco, con un corpo medio e asciutto, leggermente acido. Si preferisce accompagnarlo con antipasti di salumi, sughi di carne o verdure, carne mista e l'originale baccalà.


Colli euganei doc: Le aziende

A Monticelli l'azienda Borin dispone di una struttura moderna e di vitigni collinari su terreni alluvionali di materiali marnosi a volte legati da sedimenti sabbiosi. Produce Colli Euganei DOC nelle mono varieta Cabernet Sauvignon e Merlot di buon equilibrio affinati in botti americane da abbinarsi rispettivamente al piccione al vino e all'arrosto di agnello alle erbe.

Cà Lustra a Faedo produce vini di notevole pregio Cabernet, servito in tavola con la lepre in salmì, e Merlot, da accompagnare con involtini di carne o piccione arrosto.

Cà Orologio, beneficiando di un particolare microclima, vinifica un Colli Euganei Rosso DOC di pregio, con tannini vellutati e sentori fruttati. Sapido e di piacevole beva si serve con scottiglia di maiale.

L'azienda La Montecchia produce rossi piacevoli e freschi, dai sentori di geranio, abbinati con spezzatini di manzo e braciole di agnello. I terreni sono in parte dislocati sulle alture della Montecchia.

Infine a Vò, la Villa Sceriman del Palladio è sede della omonima azienda vinicola che a partire dagli anni 60 produce Colli Euganei DOC Merlot e Cabernet robusti, di ottima struttura freschezza affinati per 30 mesi in legno. Le note sono mentolate, vegetali, dove si esaltano il pepe nero, il ribes e la mora. Il Merlot è ideale per il maiale in salsa di prugne mentre il Cabernet si affina con il baccalà condito.



COMMENTI SULL' ARTICOLO