olio aromatizzato


In questa pagina parleremo di : olio aromatizzato

partecipa al nostro sondaggio su: Quale olio preferisci?
Quale olio preferisci?

Caratteristiche


L'olio aromatizzato rappresenta una vera e propria aggiunta di stile per tutti i piatti che vengono creati.

Come la maggior parte degli amanti della cucina è a conoscenza, è ormai facile vedere la presentazione di un piatto, magari all'interno di una trasmissione televisiva, un piatto condito da un ottimo olio extravergine.

Senza ombra di dubbio, siamo anche a conoscenza del fatto che non tutti gli oli hanno le medesime caratteristiche e ciascuno si caratterizza per poter contare su una connotazione del tutto particolare in relazione al piatto: ciascuna cultivar mette a disposizione delle fragranze differenti e aromi particolari all'olio.

C'è la possibilità di trovare degli oli sul mercato che sono particolarmente delicati: tra le diverse varietà troviamo sicuramente quelli liguri e quelli del Garda, ma senza ombra di dubbio un'alternativa interessante è rappresentata dagli oli piuttosto robusti come quelli pugliesi e siciliani.

Un olio dalla connotazione delicata si può sfruttare ottimamente anche all'interno delle insalate, ma è anche molto buono da utilizzare sul pesce o su tutti quei piatti che presentano dei sapori notoriamente delicati.

L'olio robusto, invece, si caratterizza per avere degli abbinamenti ideali con dei piatti piuttosto pregiati: per fare un esempio possiamo citare la carne alla griglia o le zuppe di legumi.

Con l'aromatizzazione di un olio si possono perseguire diversi scopi: si parte dalla possibilità di colorare gli oli per fare in modo di dare ai piatti delle connotazioni colorati di sapore, mentre in altre occasioni si punta più che altre ad infondere degli aromi particolari di una specifica spezia o di una particolare erba.

Stamford - Olio aromatizzato, aroma patchouli - 9,25€

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,25€


Estrazione a freddo


olio aromatizzato2Sicuramente non ci troviamo di fronte ad una regola, ma nella maggior parte dei casi, nel momento in cui abbiamo intenzione di colorare un olio, si può sfruttare un'estrazione a freddo.

Per quanto riguarda un olio, ad esempio, al prezzemolo, c'è la possibilità di effettuare un frullato tra olio e prezzemolo, ovviamente utilizzando uno dei tanti utensili atti a tale scopo in cucina, per poi aspettare che il composto si decanti. A questo punto provvediamo al filtraggio, sempre tenendo in grande considerazione il fatto di evitare la caduta delle particelle solide che avrebbero come unica conseguenza quella di rendere morbido l'olio.

Proprio questo ottimo olio verde così creato permetterà di donare un bel tocco di sapore, ma non potrà contare su dei sapori percepibili.

Invece, l'estrazione a caldo dell'olio deve essere effettuata solo nel momento in cui c'è la necessità di effettuare l'estrazione degli oli essenziali ottenuti da una particolare erba o una spezia.


Estrazione a caldo


Come abbiamo detto in precedenza, l'estrazione a caldo si caratterizza per essere utilizzata solamente nel momento in cui si ha bisogno di estrarre degli oli essenziali, ricavandoli da una spezia o da un'erba.

Giusto per fare un esempio un 'ottima possibilità è rappresentata da un olio al cumino: questo particolare olio si può ricavare dopo aver scaldato a circa 60 gradi centigradi le spezie e l'olio e poi sarà necessario attendere per qualche minuto, lasciando la temperatura costante.

Nel caso dell'olio al cumino, ci sarà senza ombra di dubbio una maggiore presenza della spezia che è stata scelta.

Per quanto riguarda l'estrazione a caldo, è interessante sottolineare come ci sia la possibilità di sfruttare tutte le spezie che si desiderano; nel caso in cui lo si voglia, inoltre, c'è anche la possibilità di effettuare una tipologia mista di estrazione tra le due di cui abbiamo parlato, in maniera tale da insaporire prima e colorare in seguito l'olio che stiamo realizzando.

Ad esempio, c'è la possibilità di eseguire l'estrazione degli oli essenziali della scorza di limone a caldo, per poi effettuare la colorazione dell'olio sfruttando della curcuma, in maniera tale da poter realizzare un'ottima colorazione gialla.

Infine, si può sfruttare un goccio di olio al pepe e rosmarino, per far diventare un normale petto di pollo ai ferri in un piatto particolarmente pregiato.


olio aromatizzato: Ricette

Per poter realizzare l'olio aromatizzato al basilico, la prima cosa da fare è quella di munirsi di un litro di olio e tre mazzetti di basilico: tutto ciò che bisogna fare è quella di inserire un insieme di foglie di basilico all'interno di una bottiglia, per poi inserire un litro di olio extravergine di oliva e attendere che il composto si riposi per circa tre settimane e poi eseguire il filtraggio.

Per realizzare, invece, l'olio aromatizzato all'aglio, si devono utilizzare, per un litro d'olio, almeno dieci spicchi di aglio, che devono essere in precedenza pelati alla perfezione e poi schiacciati all'interno del mortaio. Il passo successivo sarà quello di conservare al macero con l'olio per almeno due settimane e poi eseguire il filtraggio.

Infine, per quanto riguarda l'olio aromatizzato al rosmarino, si devono utilizzare, per un litro di olio, almeno tre piccoli mazzi di rosmarino, che deve essere in precedenza ben lavato. A questo punto lasciamo il composto in infusione per almeno due settimane e poi provvediamo ad eseguire il filtraggio.




  1. Commenti
  2. Invia ad amico

commenti

nome:

email:

commento :

Invia articolo ad un amico










Articoli Correlati


basilico
Olio aromatizzato al basilico

L'aromatizzazione degli oli d'oliva è una pratica antica in cui l'uomo ha sempre cercato di preparare diversi tipi aromatizzati utilizzando la tecnica dell'infusione, semplice e gustosa, per dare un t ...

Vai alla pagina Olio aromatizzato al basilico
olio al limone
Olio al limone

L'olio aromatizzato al limone è una delle numerose preparazioni italiane fatte in casa, utili per condire i numerosi preparati della nostra tradizione culinaria. Così come vengono preparati degli oli ...

Vai alla pagina Olio al limone
olio aromatico
Ricette olio aromatizzato

L'olio ha molte qualità salutari ma anche di abbinamento e lavorazione. Una delle tante lavorazioni che possono essere effettuate in casa è l'aromatizzazione, con vari ingredienti. Questa lavorazione ...

Vai alla pagina Ricette olio aromatizzato
olivo
Olivo

Tra le piante da frutto del bacino del Mediterraneo l’olivo, scientificamente conosciuto con il nome di Olea Europaea, è sicuramente una di quelle più diffuse. In realtà l’olivo è molto coltivato anch ...

Vai alla pagina Olivo